Tag Archives: Pensieri

rari post dove emergono dei pensieri

porte per perspicaci

le ho trovate in un bar di marcon (ve)
sono le porte dei gabinetti uomini / donne :-)

andreabrussi.it - porte gabinetti

sonata per malinconia e sottoportico

“sonata per malinconia e sottoportico” è stata la mia sensazione.
il posto nel quale una persona così si mette a suonare, racconta lo spirito con il quale lo fa, quello spirito che fa nascere note struggenti che poi si spandono nel caldo fine pomeriggio di una città piuttosto deserta e la rendono ancora più deserta.
forse di attenzione, forse di opportunità.
malinconia ha risuonato nei miei occhi e orecchie, con vibrazioni sincrone al mio sentire generale.

andreabrussi.it - sonata sottoportico

il potere della compassione

a treviso, allo spazio paraggi, lama ghesce dondup tsering ha parlato in una conferenza pubblica del “potere della compassione, l’arte della felicità”, come attitudine mentale virtuosa da coltivare nella quotidianità per vivere sereni, vista nella tradizione buddhista tibetana.
“l’attitudine mentale virtuosa che genera amore e compassione universali va incrementata. deve essere un’attitudine vasta da coltivare in ogni ambito della nostra quotidianità, costantemente. e anche solo auspicare il benessere altrui, anche solo avere quest’aspirazione è già di per sè una cosa grandiosa.”

andreabrussi.it - Lama Spazio Paraggi

ritratto di luca e di metaforici pensieri

un ritratto nel quale ho allegoricamente incluso figure che vorrebbero rappresentare metaforicamente dei pensieri… quelli che potrebbe portarsi dietro quell’espressione.
ma almeno sono pensieri che discutono, a volte i pensieri non si parlano tra loro…

andreabrussi.it - ritratto luca

come vala? – poesia dialettale

nonna lina (al secolo angela spanu) ha scritto una delle sue simpatiche e sagge composizioni, che mi ha autorizzato a riportare (sono a disposizione per eventuali traduzioni :-)

andreabrussi.it - come vala

escher, mostra a santa caterina (tv)

escher era un genio. in grado di gestire la percezione visiva molto al di là dei comuni mortali.
ci fa entrare in mondi onirici imbrogliandoci, forse non sono i suoi mondi, forse è una trappola per noi… in ogni caso la sua capacità di deformare lo spazio nelle rappresentazioni a due dimensioni è geniale.
ma non è solo questo, le sue tassellature hanno forse più significati che geometrie…
“day and night” si può guardarla mezz’ora e continuare a scoprire nuovi dettagli.

foto alle opere non ne lasciavano fare, a parte una specie di angolo degli specchi, così mi sono portato a casa questa immagine ricordo:

andreabrussi.it - Escher mostra

fare un viaggio

fare un viaggio è cadere dentro un destino che hai creduto di scegliere,
di solito arrivi dove volevi arrivare ma come lo sceglie il fato.

.

keys

.

un cielo

nel buio, sulla sommità dello spartiacque tra le colline di colfosco, le vallate di pieve di soligo e di conegliano sono un lontano presepe laico, mentre il religioso assoluto di un cielo terso sfoggia luminose le sue meraviglie… orione sempre affascinante, ma giove luminosissimo fa capire chi comanda… e anche se a poco a poco delle vaghe nuvole celano a noi questo piccolo enorme cielo, la fantasia continuerà ad accarezzarlo, a tenerlo per mano, a sognarlo ancora…

questa devo condividerla…

what the duck

thanks to whattheduck.net

stelle cadenti

frammenti di polvere che bruciano nell’atmosfera più velocemente dei frammenti di desideri che invece indugiano nella nostra indecisione ad affrontare la realtà

ma le stelle che abbiamo dentro non cadono mai e la musica dei nostri sentimenti accompagna silenziosa nel buio il loro ardere di un amore che non si può raccontare

.